Ti trovi qui:Attualità»Notizie della rete ALPARC»I “Giovani in vetta” nell’arco alpino - un grande successo per l'edizione 2015!

I “Giovani in vetta” nell’arco alpino - un grande successo per l'edizione 2015!

Venerdì, 24 Luglio 2015

La prima edizione del progetto internazionale “Youth at the Top – I giovani in vetta” è stato un vero successo!
Con il sole che splendeva su tutte le Alpi, diversi gruppi di ragazzi hanno partecipato con entusiasmo a questo progetto collettivo ed innovativo che ha permesso loro di vivere un’esperienza di gruppo, fisica, umana, culturale e artistica in montagna!


Il 16 e il 17 luglio 2015, in totale sono stati 27 gli eventi che si sono svolti in 5 paesi alpini: Francia, Italia, Austria, Slovenia e Germania. Più di 370 giovani tra i 7 e i 28 anni e 105 adulti accompagnatori (guide, guardiaparchi, famiglie, educatori, artisti, artigiani…) hanno partecipato in tutto l’arco alpino. L’iniziativa è stata coordinata da ALPARC ed Educ’Alpes con il contributo finanziario del Ministero dell’Ambiente tedesco.


I partecipanti all’evento “I giovani in vetta”, hanno avuto la possibilità di trascorrere una notte in rifugio o in tenda e di scoprire l’importanza ed i valori del territorio montano attraverso varie attività artistiche. Ogni evento ha proposto attività diverse: pitture rupestri, land art, scrittura creativa, sculture in legno, light painting, racconti, osservazione delle stelle, camminate fino in vetta, azioni di solidarietà, incontri con gli attori di montagna, ecc.


Un ragazzo che ha partecipato all’evento nel Parco Nazionale degli Ecrins (Francia) afferma: “Mi è piaciuto molto trascorrere del tempo con i miei amici, dormire fuori e fare una camminata in montagna durante le vacanze! Abbiamo visto un rifugio in una grotta di 8000 anni fa e mi è piaciuta molto la storia che ci hanno raccontato!”

“Non credevo di farcela... è da tanto tempo che non andavo in montagna” Lucie, RN Passy


Nonostante la grande varietà delle attività, tutti gli eventi sono uniti dalla portata simbolica del progetto: per la prima volta, giovani provenienti da 5 paesi alpini si sono riuniti allo stesso momento in diverse Aree protette e siti naturali delle Alpi in una forma di cittadinanza attiva con un approccio artistico. Un progetto internazionale che ha l’obiettivo di oltrepassare le frontiere amministrative e portare i giovani a considerare le Alpi come un’unica regione.
Inoltre, visto che la maggior parte dei ragazzi partecipanti abita in prossimità delle aree protette, questa iniziativa ha dato loro la possibilità di scoprire delle zone che forse non avevano mai visitato. Un progetto che giova anche agli attori e professionisti locali, chiamati in causa per l’occasione.


Per scoprire quello che è stato organizzato nei 27 eventi e soprattutto per vedere le foto scattate, visitate il sito di Youth at the Top: http://youth-at-the-top.org
o andate sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento: https://www.facebook.com/YATevent

Dopo un’inizio così positivo, gli organizzatori stanno già pensando alla prossima edizione. Un video di presentazione verrà diffuso prima della fine dell’anno!
L’appuntamento è quindi per il 2016!

Logo Alparc EducAlpes BMU